Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare questo sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies sul tuo dispositivo come descritto nella nostra . Informativa sui cookie.
+39 0774-354214 ------- Mobile 329-3721289 (whatsapp)

Tempo libero

  • Ristorante9OK
  • Ristoranteok
  • Bagno Suite10OK
  • Bagno Suite9OK
  • Suite divani1ok
  • Suite9OK
  • Tripla1ok
  • hdr bagno mansarda4ok
  • hdr bagno mansarda3ok
  • mansarda3OK
  • hdr mansarda3OK
  • Bagno singola5OK
  • Singola3OK
  • Quadrupla 5OK
  • hdr bagno matrimoniale2OK
  • hdr matrimoniale7OK
  • hdr matrimoniale1OK
  • IMG_8150OK
  • IMG_8143OK
  • IMG_8146OK
  • IMG_0450
  • IMG_8134OK
  • DSC_0010
  • DSC_0006
  • FACCIATA NOTTURNA4b
  • Esterna diurna 3

Ville e monumenti di Tivoli e Roma

Ville a Tivoli

 

Le tre ville di Tivoli sono considerati il ​​simbolo dell'antica Tibur. Villa Adriana e Villa D'Este sono patrimonio mondiale dell'UNESCO; il Parco di Villa Gregoriana è supervisionato dal FAI (Fondo Ambiente Italiano).

Da non perdere: il gioco d'acqua di Villa D'Este; l'imponenza di Villa Adriana, antica residenza dell'imperatore Adriano, con i suoi pavimenti preziosi e decorazioni; il magnifico parco naturalistico di Villa Gregoriana caratterizzato da boschi, grotte, sentieri e una splendida cascata.

Villa D'Este

Villa d'Este è il simbolo dell'architettura del Rinascimento italiano, un incredibile patrimonio mondiale dell'UNESCO. E 'considerato il più bel giardino in stile italiano d'Europa.

Villa Adriana

Villa Adriana (Villa Adriana), uno dei patrimoni dell'umanità dell'UNESCO, è il simbolo archeologico di Tivoli; l'antica residenza dell'imperatore Adriano, ancora testimonia la magnificenza dell'antico impero romano.

Villa Gregoriana

Villa Gregoriana è la cartolina del paesaggio di Tivoli, un tranquillo parco verde sotto la supervisione del FAI (Fondo Ambiente Italiano) e caratterizzata da boschi, grotte, sentieri escursionistici e una splendida cascata.

Beni archeologici di Tivoli


Antica Tivoli fu fondata dai greci con una colonia nel 1215 aC La pianificazione urbana di Tivoli è stata influenzata dalla presenza di sorgenti di acqua sulfurea e dall'Impero Romano. Il patrimonio archeologico testimonia ancora l'influenza dell'impero romano, con alcuni siti perfettamente conservati.

Anio Vetus e Marcia Acquedotti

L'Anio Vetus acquedotto fu costruito tra il 272 e il 279 aC da Marcio Curio Dentato e Fulvio Flacco. Il aqueductus aveva una portata di circa 180.000 metri cubi al giorno, lungo il suo percorso 64 chilometri.

Anio Novus Acquedotto

L'Anio Novus acquedotto è stato avviato da Caligola nel 38 dC. Molti resti di questo acquedotto si possono vedere lungo la Via Empolitana a Tivoli.

Bleso Anfiteatro

L'antica romana Bleso anfiteatro fu costruito nel 2 ° secolo dC e si trova vicino a Rocca Pia, non lontano da Piazza Garibaldi.

Mensa Ponderaria

Vicino al Duomo possiamo trovare la Mensa Ponderaria (1 ° secolo aC), un antico sito romano per l'uso degli operatori (una panca per i pesi e le misure).

Santuario di Ercole Vincitore

Il Santuario di Ercole Vincitore è stato dedicato al dio protettore di Tibur. E 'considerato uno dei luoghi più belli di Tivoli.

Il Tempio della Sibilla

Il Tempio della Sibilla si trova vicino al punto più alto dell'acropoli di Tibur Superbum, Tivoli di oggi, ed è considerato uno dei più importanti siti archeologici della città.

Il Tempio di Vesta

Il Tempio di Vesta è una struttura molto importante dell'antica acropoli di Tivoli. E 'vicino al Tempio della Sibilla ed è probabilmente dedicato a Vesta, la dea del focolare.

Mausoleo di Plauzi

Il Mausoleo di Plauzi, insieme con il ponte Lucano, formò l'accesso alla antica Tibur Superbum. Si tratta di uno dei più importanti siti archeologici di Tivoli.

Terme

Questo itinerario segue il percorso dell'acqua, l'elemento di capitale importanza fin dai tempi degli antichi romani. I magnifici bagni imperiali romani sono stati stabiliti qui grazie alla presenza di acqua solforosa, e grazie al gas dell'emulsione creato dal processo chimico tra anidride carbonica e idrogeno solforato: le proprietà terapeutiche notevoli sono stati molto apprezzati dai romani.

Il viaggio può iniziare proprio dalle Terme Aque Albule trova a Tivoli Terme, a 20 km in auto lungo la Via Tiburtina Valeria, se si proviene da Roma, a soli 8 km se si proviene da Tivoli. La temperatura dell'acqua è di circa 23 ° e rimane costante per tutto l'anno, grazie ai residui dell'antico vulcano.

 

 

Close